|  Meteo  |  Allevamenti  |  Cuccioli  |  Contattaci  | 
Gattipersiani.com - Gatti Persiani Gattipersiani.com - Gatti Persiani
Gatti Persiani
Le caratteristiche
I colori
L'angolo dei Cuccioli
L'angolo degli Adulti
L'alimentazione
Tabelle di allevamento

Dove vederli
Gli allevamenti
Le associazioni feline
La gallery dei Campioni

Le esposizioni
Le date
I risultati
L'esposizione felina
Come si svolge
Come partecipare
Carriera espositiva
Eventi speciali

La toelettatura
Cosa fare
Cure quotidiane
Il bagno
Come lavarlo

Curiosità
Il Persiano del mese
Fotografi di gatti
L'oroscopo del gatto
Scegli un nome
I Disegni
La foto del tuo Persiano
La Filatelia
L'età del gatto
Cuccioli con altri animali
Tabelle di allevamento

Divertimento
Meteo
Crucigatto
Viaggi nel mondo

Il gatto persiano: l'alimentazione


I Persiani vivendo esclusivamente o quasi in appartamento, dipendono in toto dall'uomo.

Preferibilmente l'alimentazione deve essere abbastanza varia e i cibi in scatola e i cibi secchi vanno alternati con cibi freschi come carni bianche (sempre ben cotte), carni rosse e pesce (cotto e senza lisca).

Amano verdure bollite (come carote, zucchine, spinaci, asparagi…) o un po' di riso all'inglese mischiati con le carni, che in qualsiasi caso devono essere in quantitativo superiore a tutto il resto.

Il cibo fresco va tagliato a pezzettini visto che questi felini sono poco inclini alla masticazione.

I Persiani non mangiano pane e pasta.

Il latte da adulti è sconsigliato (causa dissenteria); per i cuccioli utilizzare sempre quello specifico per i gattini.

Anche se bevono poco devono avere sempre a loro disposizione una ciotola con dell'acqua minerale a temperatura ambiente (l'acqua del rubinetto va assolutamente evitata a causa del cloro e del calcare).

L'acqua va cambiata regolarmente tutti i giorni.



Gattipersiani.com | Tutti i diritti riservati 2000-2010 | Contattaci